20170523_181206

Economia innovatrice

23 maggio – Le riflessioni sull’economia contraddistinguono l’avvio del Festival dello Sviluppo Sostenibile. Nel libro “L’economia innovatrice”, presentato alla libreria Feltrinelli Barilla Center, l’autore Massimiliano Lepratti argomenta come «la circolarità dell’economia, che l’immagine della ciambella prova a sintetizzare in modo efficace, occorra considerare tre aspetti: la produzione di beni, il mercato del lavoro, il mercato finanziario. Ciascuno di questi tre corre il rischio dello scarto. Se per il bene merce è chiara la circolarità nel concetto di riutilizzo meno facile è individuare come recuperare i cosiddetti esuberi sul piano occupazionale e le eccedenze di liquidità del mercato finanziario».

La chiave, spiega il moderatore Paolo Fabbri, docente di economia dell’Università di Parma è «disaccoppiare la produzione di valore dei beni dalla misura del benessere, come dice il nobel Amartya Sen».

«Nella misura del benessere – rincalza Lepratti – c’è un effetto soglia. In pratica oltre a un certo limite di guadagno, che in Italia è stato stimato in 3.500 euro mensili, ma nella persona non si apporta un incremento di benessere pari o superiore al livello di stress per raggiungerlo».
Esempi virtuosi che combinino la circolarità dei tre fattori, produzione di beni, lavoro e settore finanziario, al momento secondo Lepratti sono riconoscibili in alcune esperienze della cooperazione sociale «che hanno dato vita al “surriciclo”, ossia da oggetti scartati a fine vita si ottengono nuovi beni, diversi. Ma il terzo settore è no profit, non una potenza economica, però prefigura stili e consumi e ragiona in modo sistemico, perché immerso nel sociale e nell’ambiente, cosa che solitamente le aziende di mercato non sono». In definitiva, secondo Lepratti, per conciliare l’innovazione in economia, che porti dal modello lineare a quello circolare, serve un ruolo regolatore dell’ente pubblico.

“La Sostenibilità non è un problema da risolvere, è il futuro che possiamo creare.” (Peter Senge)